Ambulatorio dietetico per i tumori femminili

  • Print

Dalla Gazzetta di Mantova del 15 Novembre 2019

Nell’Oncologia del Poma da venerdì sarà attivo un ambulatorio dietetico per la prevenzione oncologica femminile dedicato alle donne con sindrome metabolica, e quindi ad elevato rischio cardiovascolare, che hanno avuto tumori ginecologici o al seno.


L’ambulatorio è stato voluto dalla direzione medica del presidio di Mantova, diretta dalla dottoressa Consuelo Basili, ed è gestito dalla Nutrizione clinica artificiale e servizio dietetico in collaborazione con la biologa e nutrizionista Maria Chiara Bassi.

L’obiettivo è prevenire eventuali recidive cambiando stile di vita alimentare e migliorando la qualità di vita e il benessere della paziente.

Si tratta di un esempio di medicina integrata che nasce dalla consapevolezza che le sole cure mediche e farmacologiche non bastano, ma è necessario affiancare un corretto stile di vita. Fondamentale per la realizzazione dell’ambulatorio è stata la donazione di un impedenziometro da parte di Iom, l’istituto oncologico mantovano. —