Volontari - Trattamento dei dati personali e sensibili ( Privacy) - Nomina Incaricato

 

Trattamento dei dati personali e sensibili ( Privacy)


Istituto Oncologico Mantovano IOM Onlus


Azienda Socio Sanitaria Territoriale di Mantova

STRADA LAGO PAIOLO 10

46100 MANTOVA

 

Egr. Associato:

___________________________________

Oggetto: Lettera di incarico per il trattamento dei dati personali e sensibili

La normativa sulla privacy prevede che anche i volontari siano tenuti alla assoluta riservatezza in merito a tutto ciò che si viene ad apprendere nello svolgimento delle proprie attività: quindi ad esempio nominativi degli assistiti, di parenti e di assistenti familiari, patologie, percorsi di cura, servizi sanitari utilizzati, tipologia delle visite e delle indagini diagnostiche.

L’applicazione della normativa rappresenta una garanzia, sia per l’Associazione che per il singolo volontario, che in tal modo è autorizzato a prendere conoscenza di quelle informazioni che gli sono utili per svolgere la propria missione, nei limiti dell’incarico ricevuto.

Le formule previste dalla legge, essendo in primis rivolte ai professionisti, possono apparire ridondanti nei confronti dei volontari i quali raramente “trattano” le informazioni acquisite mediante archivi cartacei o informatizzati, ma il senso rimane quello sopra illustrato.

L’art. 30 del D.lgs 30 giugno 2003, n. 196, “Codice in materia di protezione dei dati personali” dispone che:

1. Le operazioni di trattamento possono essere effettuate solo da incaricati che operano sotto la diretta autorità del titolare o del responsabile, attenendosi alle istruzioni impartite.La designazione è effettuata per iscritto e individua puntualmente l’ambito del trattamento consentito. Si considera tale anche la documentata preposizione della persona fisica ad un’unità per la quale è individuato, l’ambito del trattamento consentito agli addetti all’unità medesima.

Lo scrivente, in qualità di Responsabile del Trattamento dei dati personali, conformemente a quanto stabilito dal D.lgs 30 giugno 2003, n. 196, nomina

_____________________________________________________________________________,

Incaricato del Trattamento dei dati personali necessari per lo svolgimento delle mansioni assegnate, nell’ambito della convenzione stipulata fra l’Azienda e l’Associazione e del piano di lavoro, effettuato con o senza l’ausilio di strumenti elettronici o comunque automatizzati o con strumenti diversi, nell’ambito del trattamento consentito al personale della Struttura di appartenenza.Nell’effettuare il trattamento dei dati personali, devono essere soddisfatti i principi contenuti nella normativa in materia di Privacy e di sicurezza dei dati personali trattati.Le operazioni di trattamento devono, quindi, essere svolte in modo lecito e secondo correttezza; la raccolta e la registrazione dei dati stessi devono avvenire per scopi determinati, espliciti e legittimi, e con le finalità di utilizzo dei dati non possono essere incompatibili con tali scopi.È obbligo che i dati personali siano esatti, aggiornati, pertinenti, completi e non eccedenti rispetto alle finalità per le quali sono raccolti o successivamente trattati e la loro conservazione deve avvenire per un periodo di tempo non superiore a quello necessario agli scopi. Il trattamento dei dati deve, in ogni caso avvenire conformemente al “Principio di necessità”, che prevede l’utilizzo del minor numero di dati personali ed identificativi qualora le finalità del trattamento possano essere realizzate anche mediante atti anonimi. L’incaricato, nello svolgimento delle operazioni di trattamento è tenuto, altresì, ad adottare idonee misure di custodia e di controllo, nonché, più in generale, qualunque accorgimento che consenta di ridurre al minimo i rischi di distruzione o perdita, anche accidentale, dei dati stessi, ovvero di accesso non autorizzato o di trattamento non consentito o non conforme alle finalità della raccolta.

L’incaricato, apponendo la firma, si impegna a svolgere le operazioni di trattamento dei dati assegnategli nel rispetto delle regole indicate negli allegati consultabili presso la Sede dello IOM e/o sul sito www.iomn.it alla voce VOLONTARI.

- l’allegato denominato “Regole di Comportamento per il trattamento dei dati    personali”, il quale può essere integrato da procedure appositamente approntate dal Responsabile dei trattamenti oppure dal Titolare, per evitare i rischi sopra descritti;

- l’allegato B del Codice in materia di protezione dei dati personali, che prevede particolari regole alle quali ogni incaricato dovrà attenersi nel trattamento dei dati personali.

Si ringrazia per la collaborazione e si porgono distinti saluti.

IL RESPONSABILE DEL TRATTAMENTO  (Presidente dell’Associazione)

Rag. Attilio ANSERINI

____________________

 

FIRMA PER ACCETTAZIONE E RICEVUTA (da parte dell’Associato)

__________________________________________________________________

LUOGO E DATA

 

 

 

Informazioni aggiuntive