I Rotary Club a sostegno della lotta contro il cancro

  • Print

Alla fine di un difficile 2012, che ha visto II Rotary impegnato su più fronti, in primis quello del terremoto, che ha assorbito importanti risorse personali ed economiche, Gianluca Bianchi presidente del Rotary Mantova San Giorgio, Dante Valerio Ghisi, presidente del Rotary club Mantova Castelli e Massimiliano Ghizzi presidente del Rotary club Andes, hanno voluto, unitamente ai soci dei loro 3 clubs, contribuire con una sovvenzione al lancio del laboratorio estetico dello IOM, Istituto Oncologico Mantovano, innovativo servizio di assistenza e di intervento rivolto alle donne colpite da malattia oncologica. Dati significativi suggeriscono che la percentuale di sopravvivenza è strettamente correlata anche all'atteggiamento psicologico con cui la persona affronta la patologia. In particolare, questo concreto gesto di vicinanza alla comunità Mantovana che soffre, vuole essere un messaggio di augurio per un migliore 2013 e un ringraziamento al presidente dello IOM, Attilio Anserini e a tutto lo staff, in buona parte di volontari, che quotidianamente si prodiga per un fine così elevato.